il mio libro, ancora inedito. Voci di chi non ha voce – my book, still unpublished. Voices of the voiceless

Lo ammetto, scrivere questo libro non è stato sempre facile, ma mi ha permesso di vedere, vivere situazioni che altrimenti non avrei avuto la possibilità di provare né sentire, di esserci.

Non avrei incontrato persone meravigliose per le quali oggi sono un po’ diversa da ieri, quando ancora non le conoscevo.

E sono stati proprio quei posti e discorsi, che alla fine, metabolizzati, mi hanno aiutata a scrivere: mi suggerivano le parole corrette, giuste. Proprio perché erano persone situazioni giuste al momento giusto.

Proprio perché ogni momento può essere quello giusto per capire, conoscere, essere consapevole se lo facciamo diventare quel momento: il momento.

Il momento in cui si ha lasciato fuori dalla nostra vita la, paura. ©Kanti Fadelli

—————————————————————————————————-

I admit, this book was not always easy, but it allowed me to see, live situations that otherwise would not have had the chance to try to hear and to be there.
I would not have met wonderful people for whom today are a bit ‘different from yesterday, when he still did not know.
It was precisely those places and speeches that eventually metabolized, helped me to write: I suggested the correct words, right. Just because people were situations at the right time.
Because every time may be right to understand, know, be aware if we do get that time: time.
The moment we left out of our lives, fear. ©Kanti Fadelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...